Porta in acciaio Fai da te

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Bentornato nel blog di saldamente.com, il primo sito italiano interamente dedicato alla saldatura fai-da-te.

In questo articolo ti parlerò di come ho realizzato la porta in acciaio del mio laboratorio.

Si tratta di un grande progetto che ho documentato in una serie di video sul mio canale che puoi trovare in questa playlist dedicata in cui ho raccolto tutte le fasi di lavorazione.

SCELTA DEI PROFILI PER PORTA IN ACCIAIO

Questo è l’elenco dei materiali che ho usato:

  • Profilo da serramenti a T medio (per dividere la porta in 4 quadranti)
  • Profilo da serramenti a  L medio (per il telaio e al centro delle ante)
  • Profilo da serramenti a Z medio (sulle ante per battuta e incasso del vetro)
  • Tubolare 30×20 per la parte inferiore del telaio
  • Un piatto come battuta centrale per la chiusura delle ante

MISURAZIONI VANO PER PORTA

Quando vado a misurare il vano in cui verrà montata la porta, come misure in larghezza, ne prendo 3: bassa, media e alta.

Questo perché la larghezza non è quasi mai uguale in tutti i punti e ho bisogno di avere la larghezza minima del vano.

Perciò prendiamo la misura più piccola e togliamo 1 cm di tolleranza.

L’altezza invece la prendo in base a dove verrà il cassettone della serranda che non è ancora presente.

TAGLIO DEI PROFILI DA SERRAMENTI PER TELAIO

Per prima cosa taglio i profili ad L a 45° per i montanti verticali.

Qui voglio darti un consiglio fondamentale: Attenzione a fare i tagli a 45° destri e sinistri per fare in modo che la battuta sia sempre dal lato corretto.

Ho tagliato i pezzi alla troncatrice perché quando ho realizzato la porta non avevo ancora la sega a nastro che è sicuramente più indicata e precisa per questi lavori.

Una volta tagliato il traverso superiore del telaio taglio anche il tubolare 30×20 che va nella parte in basso.

SALDATURA TELAIO PORTA IN ACCIAIO

Posiziono e avvito sui cavalletti giapponesi controllando che sia tutto a livello.

Controllo lo squadro del telaio in acciaio con lo speedsquare e blocco coi morsetti.

Misuro con il metro le diagonali per controllare che sia tutto in squadro.

Imposto la saldatrice a 85 Ampere e Inizio a saldare a elettrodo con la Telwin Technomig 215.

Prima dò dei piccoli punti per fermare il telaio.

Non saldo l’interno dell’angolo perchè lì andrà la porta e non voglio creare spessori fastidiosi.

Una volta fermato il telaio con tutti i punti ricontrollo lo squadro e posso saldare definitivamente e togliere i morsetti.

Prendo le misure interne e saldo il traverso inferiore del telaio.

Una volta fatte tutte le saldature da un lato posso levigare con la smerigliatrice angolare, quindi posso presentarlo nel vano e fare i fori per il fissaggio a muro.

SALDATURA ANTE PORTA IN ACCIAIO

Per prima cosa misuro la larghezza interna del telaio con il metro di legno, sottraggo 2 cm, 5 mm per ogni verticale delle porte in modo da avere il gioco necessario a far aprire e chiudere le ante.

Divido per 2 la misura ottenuta e ottengo la larghezza delle singole ante, mentre per l’altezza devo sottrarre 1 cm di tolleranza perché ho solo 2 traversi.

Taglio i profili per serramenti a Z e a L e ,una volta posizionati i pezzi delle ante sui cavalletti, li blocco come ho fatto per il telaio e dò dei punti di saldatura agli angoli per fermare il tutto.

Controllo squadro e diagonali e saldo definitivamente il tutto.

MONTAGGIO FERRAMENTA SULLA PORTA IN ACCIAIO

Dopo aver preso le misure dell’altezza e della dimensione della serratura faccio i fori e segno i tagli che faccio con la smerigliatrice angolare con un disco da taglio.

Quindi posiziono e monto la serratura nel foro fatto.

La parte interna della serratura verrà nascosta da un divisorio che rafforzerà anche tutta la struttura.

Questo dividerà in orizzontale le 2 ante e sarà fatto con un profilo a T e una fascia di lamiera.

Saldo a filo i traversi dopo averli tagliati e adattati.

Le cerniere che ho montato su telaio e ante sono cerniere serie leggera a saldare.

Per approfondire l’argomento puoi leggere l’articolo dedicato o vedere il video sul mio canale YouTube.

Sull’anta fissa ho montato anche i paletti con un tondino da 10 mm e un semplice meccanismo acquistato in ferramenta.

INSTALLAZIONE PORTA IN ACCIAIO

Per chiudere i 4 quadranti ottenuti utilizzo policarbonato nella parte superiore e pannelli sandwich coibentati per la parte inferiore

Per il fissaggio del telaio a muro metto 6 tasselli 8×10.

Dato che devo riempire gli spazi tra telaio e muro, metto della schiuma poliuretanica dopo aver spruzzato dell’acqua nella fessura.

Per bloccare il policarbonato sulla porta invece, taglio dei listelli di abete da 20 mm che fungeranno da fermavetro.

Nella parte bassa invece ho messo listelli da 10 mm perchè il pannello sandwich è più spesso del policarbonato.

Ho verniciato l’acciaio e le rifiniture in legno con vernice bianca all’acqua.

CONCLUSIONI

L’articolo è finito!

Adesso ti consiglio di guardare la serie di 5 video su YouTube per vedere il risultato finale e tutti i passaggi di questo grande progetto.

Per non allungare troppo questo articolo non ho scritto tutti i passaggi nei minimi dettagli e quindi, se vuoi replicare questo progetto nel tuo laboratorio o farne uno simile, ti consiglio di guardare la playlist con molta attenzione.

Spero che anche questo articolo ti sia stato utile.

Alla prossima!

Ciao

Giuseppe Conte

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Altri articoli:

HeY, hai gia' scaricato il mio pdf gratuito?

Inserendo i dati potrai scaricare il PDF con tutte le misure e i Files DXF per il taglio plasma